Dintorni

Il Cilento, terra di storia, mito, arte e cultura.

90 km di costa, vette oltre 1800 metri, cultura millenaria.

Il Cilento, scenari incontaminati, mare cristallino e soleggiato, piccoli borghi medievali arroccati sulle colline, boschi profumati di erbe, montagne - luogo di vacanza. Conosciute sono le sue spiagge di sabbia vellutata e le sue coste.

Tra Marina di Camerota e Palinuro troviamo alcune delle spiagge più belle del litorale, piccole e incastonate tra alte pareti rocciose o lunghe a perdita d'occhio, o attrezzate con comodi stabilimenti balneari, tutte perle da scoprire. Tra mare ed entroterra, il Parco Nazionale offre spettacoli naturali di rara bellezza, come ad esempio i boschi dei monti Bulgheria e Cervati, le gole del fiume Calore, le grotte di Pertosa e di Castelcivita.

Oltre alle bellezze naturali, anche la storia del territorio cilentano é tutta da scoprire. Tra gli scavi dei siti archeologici di Velia e Paestum (patrimonio mondiale dell'umanità) si respirano ancora le civiltà greca e romana e dalle rovine del borgo di San Severino di Centola e di Roscigno Vecchia trasuda un senso di romantica nostalgia, un invito al ricordare.

Licusati

antico borgo medievale nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, offre la calda atmosfera tipica dei tanti paesi cilentani: tra antichi palazzi e testimonianze di tempi passati, si diffondono i profumi della cucina tradizionale e della macchia mediterranea; l'ospite é accolto con calore e incantato dal fascino dei luoghi.

Nei centri storici di alcuni paesi, come ad esempio Camerota, è possibile visitare botteghe di artigiani locali che lavorano ancora secondo i dettami della tradizione, tramandando saperi di epoche trascorse e portando alla ribalta prodotti di alta qualità. Borghi come questi aspettano di essere esplorati, alla scoperta di vicoletti, piazze, chiese e castelli.

Nelle vicinanze di Licusati si trovano inoltre innumerevoli siti d'interesse, che soddisferanno qualsiasi tipo di curiosità.